La schiacciata con l’uva: buona e sana

schiacciata1

 

Fra i grandi protagonisti dell’autunno, l’uva ricopre un posto speciale. Ricca di proprietà benefiche, l’uva è un’ottima alleata per la nostra salute. La sua buccia, infatti, è ricca di polifenoli, importanti antiossidanti. Amica della circolazione venosa, l’uva contiene zinco, potassio, fosforo, magnesio, ferro e diverse vitamine, ma anche aminoacidi e proteine.

uva

Pensate a quanti squisiti prodotti si possono ricavare dall’uva: vino, succo, marmellata…

A Glass of Fresh Grape Juice, Grape Juice Canning

Ma un altro modo per gustare questo frutto dalle mille proprietà è anche la schiacciata con l’uva, specialità fiorentina che ormai si trova facilmente in giro per la Toscana.

schiacciata1

E se gli amanti del salato possono rimanere stupiti da questo strano abbinamento, non c’è di che preoccuparsi. L’incontro fra la pasta della schiacciata e gli acini d’uva (varietà Canaiolo) da’ vita ad un sapore unico nel suo genere, dolce ma non stucchevole.

Come preparare questa prelibatezza? Ecco qualche suggerimento:

Ingredienti (per 6 persone)

– 1Kg uva nera, varietà Canaiolo

– 500 gr pasta lievitata

– 150 gr zucchero

– olio d’oliva

Procedimento

Per prima cosa, lavorate la pasta lievitata con 4 cucchiai d’olio e 50 gr di zucchero. Poi stendete metà dell’impasto in modo che ne risulti una sfoglia sottile. Ungete la teglia con l’olio, stendete la sfoglia e copritela con la maggior parte dei chicchi d’uva. Cospargete il preparato con due cucchiai di zucchero e due di olio. Stendete la pasta rimanente in una sfoglia sottile facendone un altro strato che poi stenderete sul preparato, poi coprite con il resto dell’uva. Colate un ultimo filo d’olio sul composto e poi infornate nel forno già caldo: cuocete a 180° per 40 minuti.

schiacciata2

[/vc_column_text][/vc_column]

banner1

 

Scopri altre specialità toscane:

 

[/vc_row]